Amminstrazione trasparente

    JOOMDOC_SEARCH

    Raccolta firme per la separazione delle carriere promossa da UCPI PDF Stampa E-mail
    Notizia - Notizia
    Mercoledì 03 Maggio 2017 19:11
    Partirà domani, in tutta Italia, la raccolta firme sulla proposta di legge di iniziativa popolare per l’introduzione in Costituzione della separazione delle carriere tra magistratura inquirente e requirente, promossa dall’Unione delle Camere Penali Italiane.
     
    “La proposta di separare le carriere tra giudici e pm – ha spiegato in una nota Beniamino Migliucci, presidente dell’Unione delle Camere penali – serve per dare completa applicazione all’art. 111 della Costituzione che regola il ‘giusto processo’. Il giudice, secondo la norma costituzionale, oltre ad essere imparziale, deve essere anche terzo, e cioè, distinto da chi accusa e da chi difende. Solo questo garantisce la imparzialità della decisione e rende effettivi gli altri principi della parità delle parti e del contraddittorio. Senza separazione delle carriere ogni riforma perde di significato".

    La Camera Penale di Catanzaro "Alfredo Cantàfora", in piena adesione all'iniziativa, aprirà la campagna di raccolta firme giorno 4 maggio 2017, dalle ore 10.30 sino alle ore 13.00, presso l'atrio del Tribunale di Catanzaro di via Argento, allestendo apposito spazio.
     
    Per qualunque ulteriore informazione o approfondimento è possibile consultare la pagina web http://www.separazionedellecarriere.it
    Share
     
     

    Accedi al sito



    Questo sito utilizza i cookies per migliorare le funzioni ed i servizi offerti agli utenti. Clicca su ACCETTO per consentire l'acquisizione dei cookies (l'operazione verrà memorizzata sul tuo browser finchè non provvederai all'eliminazione dei dati). Cliccare sul tasto a destra per ulteriori informazioni sui cookies e sulla policy della privacy applicata su questo sito privacy policy.

    Accetto i cookies provenienti da questo sito.

    EU Cookie Directive Module Information