ELEZIONI DEL COMITATO PER LE PARTI OPPORTUNITA' - CONVOCAZIONE DELL'ASSEMBLEA PDF Stampa E-mail
Notizia - Notizia
CONSIGLIO DELL’ORDINE DISTRETTUALE DEGLI AVVOCATI

C A T A N Z A R O

Convocazione dell’Assemblea degli iscritti per l’elezione
del Comitato per le pari opportunità

Il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro,
Viste le leggi 31 dicembre 2012 n. 247 e 12 luglio 2017 n. 113 nonché il Regolamento elettorale del Comitato per le pari opportunità di Catanzaro approvato con delibera consiliare del 10 dicembre 2009;
In conformità alla delibera del Consiglio stesso del 22 agosto 2017;
In ottemperanza all’art. 25, comma 4, della predetta legge n. 247/2012 ed in conformità agli artt. 1-10 del Regolamento sopra richiamato per quanto compatibili con le leggi 247/2012 e 113/2017;
Ritenute superate e revocate tutte le precedenti delibere relative al procedimento per l’elezione di esso per il quadriennio 2015-2018, nonché ogni atto conseguente;

DETERMINA
nel numero di 15 (quindici) il numero complessivo dei componenti del Comitato per le pari oppor­tunità da eleggere ai sensi dell’art. 2 del citato Regolamento;

FISSA
 Per lo svolgimento delle elezioni le seguenti date:
24 novembre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 13,30
25 novembre 2017 dalle ore 9,00 alle ore 13,30

e pertanto, ai sensi dell’art. 6, comma 1, della legge n. 113/2017, fissa come data di inizio delle ope­razioni elettorali il giorno 24 ottobre 2017.

CONVOCA
l’Assemblea degli Avvocati iscritti all’Ordine degli Avvocati di Catanzaro per lo svolgimento delle elezioni presso il seggio elettorale istituito nei locali del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro posti al piano terra del fabbricato della Corte d’appello di Catanzaro, Piazza Falcone e Borsellino, che a tal fine rimarranno aperti nei giorni e negli orari soprafissati;

RICORDA
che ai sensi dell’art. 2 del predetto Regolamento, hanno diritto al voto gli Avvocati che risulteranno iscritti nel’Albo dell’Ordine di Catanzaro il giorno antecedente l’inizio delle operazioni elettorali, con esclusione di coloro che, per qualunque ragione, siano sospesi dall’esercizio della professione;

RICORDA ALTRESÍ
che ai sensi dell’art. 4 del suddetto Regolamento, non sono eleggibili gli iscritti che abbiano conco­mitantemente presentata la propria candidatura al Consiglio dell’Ordine; abbiano ricoperto la carica di componente della commissione e delle sottocommissioni degli esami di abilitazione alla profes­sione forense nel quadriennio precedente; abbiano riportato condanne penali passate in giudicato, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione; abbiano riportato negli ultimi cinque anni provvedi­menti definitivi disciplinari di condanna a sanzioni di natura sostanziale; versino in tutte le altre cause di incandidabilità previste dalla disciplina delle elezioni al Consiglio dell’Ordine;

INVITA
giusta la disposizione dell’art. 8, comma 2, della legge n. 113/2017, a presentare le candidature, a pena di irricevibilità, entro le ore 12 del quattordicesimo giorno antecedente quello fissato per le operazioni di voto e pertanto fissa come termine ultimo la data del 10 novembre 2017, ricordando che:
    - ai sensi dell’art. 8 della predetta legge n. 113/2017 e dell’art. 4 del Regolamento possono essere presentate esclusivamente candidature individuali;
    - ai sensi dell’art. 8 , comma 2, e dell’art. 3 del Regolamento la presentazione delle candidature deve avvenire mediante deposito presso la segreteria del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro (che avrà cura di annotare con la data l’ora di presentazione) di dichiarazione sottoscritta dall’interessato, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al D.p.R. 28 dicembre 2000 n. 445, ed accompagnata dalla sottoscrizione di almeno venti iscritti all’Albo degli Avvocati;
- ai sensi dello stesso art. 4 del Regolamento almeno uno tra i candidati deve avere il proprio stu­dio fuori dal Capoluogo provinciale;
- ai sensi dell’art. 7, comma 1, secondo periodo, legge n. 113/2017, la propaganda elettorale con­siste unicamente nell’espressione di programmi e di intendimenti e non è svolta in modo da ledere il prestigio della categoria o di altri candidati;

PRECISA
- che dovranno essere espresse almeno quattro preferenze al genere meno rappresentato;
- che ciascun elettore potrà esprimere un numero di voti non superiore ai 2/3 dei consiglieri da eleggere (pari a 10 preferenze) ai sensi dell’art. 4, comma 1,  della legge 113/2017.

COMUNICA
che il seggio elettorale sarà costituito e funzionerà secondo la disciplina fissata dall’art. 7 del Rego­lamento.  

DISPONE
che il presente avviso di convocazione sia:
- spedito a tutti gli aventi diritto al voto mediante messaggio di posta elettronica certificata o, in mancanza, con qualsiasi altro mezzo idoneo a comprovare l’avvenuta spedizione;
- pubblicato sul sito internet istituzionale del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Catan­zaro;
- comunicato al Consiglio Nazionale Forense;
- affisso nella bacheca del Palazzo di Giustizia, nei locali dell’Ordine e nei locali riservati al Consiglio dell’Ordine.
Catanzaro, 18 ottobre 2017
                                                                                                IL PRESIDENTE
                                                                                               Avv. Prof. Giuseppe Iannello
Share
 
 

Accedi al sito



Questo sito utilizza i cookies per migliorare le funzioni ed i servizi offerti agli utenti. Clicca su ACCETTO per consentire l'acquisizione dei cookies (l'operazione verrà memorizzata sul tuo browser finchè non provvederai all'eliminazione dei dati). Cliccare sul tasto a destra per ulteriori informazioni sui cookies e sulla policy della privacy applicata su questo sito privacy policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information